Differenza tra milf, mature e cougar

Il fattore età è sempre stato una discriminante tra gli uomini e le donne; con l’avanzare del tempo, infatti, mentre i primi acquisivano sempre più fascino e personalità, le seconde assistevano alla loro lenta decadenza.
Questa forbice iniziava, e tendenzialmente inizia anche oggi, intorno ai 30/35 anni e si andava allargando sempre più fino ai 55 anni, quando lentamente ricominciava a serrarsi di nuovo.

Se anagraficamente parlando le donne perdevano molti punti rispetto agli uomini, da quello prettamente sessuale hanno invece avuto da sempre
la possibilità di correre quasi alla pari con essi in quanto da quel punto di vista sono state viste con occhi diversi, con l’età che andava a confondersi con l’esperienza e quindi alimentava le fantasie erotiche maschili.

Con l’emancipazione femminile, poi, le donne hanno preso pieno possesso di questa loro forza trasformando quelli che prima erano visti come limiti o stranezze in punti a loro favore; dalla fine degli anni novanta quelle che rientrano nella fascia di età superiore ai 35/40 anni possono essere identificate in Cougar, Milf e Mature a seconda del loro modo di fare e/o della loro vita, facendo sbiadire quell’assunto che faceva di una donna che frequentava più uomini una prostituta, mentre il corrispettivo maschile era quello di “tombeur de femmes”.

Milf, donne mature e cougar: le differenze

In questo articolo si risponderà a questa domanda di fondo, andando a capire, spiegando nel dettaglio ognuna di esse, quali siano le loro caratteristiche principali e che cosa le differenzia l’una con l’altra.

Cougar

La “Mangiatrice di Uomini” è sempre stata una delle etichette tendenzialmente dispregiative, oltre a quella più offensiva e pesante di prostituta, che le donne molto attive da un punto di vista sessuale e altrettanto aperte da quello delle relazioni hanno avuto nei secoli.
Le Cougar possono essere equiparate alle “Mangiatrici di Uomini” e hanno caratteristiche molto particolari; ovviamente quello che segue è un ritratto generico in cui però ricadono la maggior parte delle donne Cougar.

In primo luogo, generalmente, sono delle donne brillanti che tendono a competere con gli uomini, soprattutto in ambito lavorativo; sono quindi quasi sempre delle donne in carriera e la maggior parte delle volte non hanno avuto delle relazioni molto lunghe o si sono sposate. Hanno un’età compresa tra i 35 e i 55 anni, vivono da sole e amano il fatto di essere completamente indipendenti. Hanno un appetito sessuale molto elevato, ma questa loro fame di sesso la vogliono saziare con persone molto più giovani di loro rispettando una regola non scritta che invita le Cougar ad avere rapporti massimo con persone che abbiano sette anni in più della metà dei loro anni in quanto a letto vogliono il meglio e, di solito, anche per più volte.

Sono tendenzialmente disinibite, molto attente al look e al make-up, non hanno intenzione di legarsi con storie impegnative ed hanno voglia di apparire accanto ai loro “Toy Boy” che hanno accuratamente selezionato; sono quindi le Cougar, le pantere, a scegliere la loro preda e non accade mai il contrario.
Prendono infatti questo nome dalla loro spiccata tendenza alla caccia di un nuovo partner che le consenta di soddisfare la propria fame, in primis di sesso ma anche del desiderio di mostrarsi.

Milf

Grazie al film “American Pie” che ha coniato questo acronimo, quella delle Milf è stata la prima categoria ad essere creata e conosciuta. Milf ha un significato ben preciso che, come quello delle Cougar, identifica in modo inequivocabile il tipo di donna che ne fa parte; questa parola, infatti, è data dalle iniziali della frase inglese “Mother I’d Like Fuck” (“madre che vorrei scopare”) e di conseguenza una donna per essere una Milf, quindi, deve essere prima di tutto madre di uno o più figli.

Hanno molti punti in comune con le Cougar, ma questi vengono vissuti in modo completamente diverso; sono attente alla loro immagine e al loro fisico, ma non in modo spasmodico e il loro make-up non è così forte e deciso.

Hanno voglia di sesso con persone più giovani di loro, ma non le vanno a cercare bensì attendono che esse facciano la prima mossa; non sono il tipo da una notte infuocata di sesso sfrenato che si conclude con un “arrivederci” o peggio ancora, con un “addio”, ma prediligono i rapporti che tendono ad avere concretezza e vedono all’interno di essi anche altre sfaccettature.

Le Milf, infatti, oltre ad essere (state) sposate, devono coniugare la propria voglia di femminilità con il loro essere madri, che le porta a ragionare e ad andare molte volte con i piedi di piombo nello scegliere sia la relazione che la sua durata.

Donne Mature

Le donne mature sia da un punto di vista anagrafico (dai 45/50 fino ai 60 anni) che di comportamento, assomigliano molto alle MILF ma contrariamente a queste non fanno nulla per poter stuzzicare il maschio; esse infatti aspettano placidamente che si possa presentare la giusta occasione senza doverne per forza cercare una.

Non sono provocanti come le MILF né tanto meno sfacciate come le Cougar ma vivono senza alcuna ansia la possibilità di nuovi rapporti; esse infatti, pur curando il proprio fisico e in generale la propria immagine, non trascendono e rimangono nell’assoluta normalità. Il loro modo di vestire è vivace ma contemporaneamente sempre molto elegante e curato, in modo che si possa solo intuire il piacere che provano, e che fanno provare, nel farsi contemplare per quello che realmente sono senza che debbano necessariamente mostrare in modo eccessivo il loro corpo.

La loro arte seduttoria è simile a quella della vedova nera, paziente e sottile, ma soprattutto non danno troppo peso a fattori che per le due altre categorie sono importanti come ad esempio l’età del partner. Il loro metro di giudizio sulla relazione in atto è variabile a seconda dell’amante che hanno vicino al momento perché la loro attenzione verte principalmente sulle reazioni che questo ha nei loro confronti, in modo da decidere se sia il caso di continuare oppure di troncare il rapporto stesso.

Si accompagnano generalmente a uomini più giovani di loro, ma senza che ci debba per forza essere quel baratro delle Cougar con l’uomo/ragazzino o quella forbice ampia delle Milf.

Gilf

Le Gilf sono una nuova categoria che può essere messa tra le Milf e, tendenzialmente, le Mature; questo acronimo infatti significa “Granny I’d Like to Fuck” ovvero “Nonna che vorrei scopare” il cui solo requisito è essere delle nonne, a prescindere dall’età posseduta.

Queste tre categorie di donne hanno un solo punto in comune: vogliono avere delle relazioni con persone (molto) più giovani di loro, ma anche in questa linea comune le differenze si notano immediatamente.
Mentre le Cougar vogliono dei rapporti non impegnativi, stuzzicanti e, soprattutto, molto appaganti sessualmente, le Milf utilizzano gli uomini più giovani per risentirsi desiderate e soddisfatte come un tempo, non solo (ma anche) da un punto di vista strettamente sessuale.
Le Mature, invece, il sesso lo vedono come una sorta di accessorio, ma non di secondo piano, dove invece impera l’istinto dell’esperienza che indica e fa vedere anche altre qualità.

Il fisico è sempre molto curato, sia nella forma che nel trucco e anche l’età, pur essendo un buon metodo divisorio delle tre categorie soprattutto tra Mature e le altre due, non può essere preso come modello preciso in quanto ci possono essere delle Milf sotto i 40 anni e delle donne ancora Cougar nonostante abbiano varcato di poco la fatidica soglia dei 50 anni.

È infatti nel comportamento nei confronti dell’altro sesso che Cougar, Milf e Mature svelano tutte le loro diversità. Le cougar sono vulcaniche, sfacciate sia nel modo di approcciarsi (a volte anche bruscamente) che nel vestire; amano mostrare il loro fisico in quanto vogliono avere delle relazioni brevi ma infuocate, soprattutto sotto le lenzuola, dove non disdegnano anche le trasgressioni più spinte. Ecco quindi che le loro prede sono ragazzi molto giovani che, essendo pieni di energia, possono quindi stare dietro a tutti i loro desideri e voglie, soprattutto quelle sessuali.

Le Milf, pur avendo un discreto appetito sessuale, non vogliono “cavalcare la cavallina” ma cercano un rapporto più posato con il partner anche se altrettanto gratificante nell’ambito del sesso.
Il loro modo di approcciarsi è più soft, attendista, e molte volte invitano l’uomo o il ragazzo a farsi avanti mediante appositi segnali; uno di questi è il vestire che non è “libertino” come quello delle Cougar ma va molto più sull’eleganza e sulle trasparenze.
Esse, inoltre, tendono a costruire una vera e propria relazione assumendo un atteggiamento maggiormente protettivo nei confronti del proprio compagno.

Le Mature invece puntano molto più sul fascino e sul modo di comportarsi; sono attendiste ma la loro qualità maggiore è quella della sessualità, dove sono molto esperte, che vogliono ancora vivere ma con gusto, calma e anche con un pizzico di romanticismo.
Sono le guide silenziose del rapporto in quanto “sanno cosa fare e quando farlo” e i loro compagni, anche quelli un po’ meno giovani, si lasciano tranquillamente trasportare all’interno del loro bozzolo dove possono trovare piacere e sicurezza.