Cosa vuol dire MILF e perché piace così tanto

Nell’immaginario maschile la donna più grande, esperta e tendenzialmente “disponibile” è sempre stato un punto comune, soprattutto nei sogni erotici degli adolescenti e dei ragazzi più giovani.
Grazie all’emancipazione femminile, questo sogno si è potuto trasformare in realtà, identificando con un termine specifico quelle donne che, pur avendo avuto una o più storie importanti e dei figli, si “rimettono in pista”.
Sono le Milf, acronimo anglosassone di “Mother I’d Like Fuck” ; letteralmente significa “Madre che vorrei scopare” e rientrano in una categoria ben precisa di donne.

Ma perché hanno così tanto successo? Che cosa in loro fa scattare il desiderio al maschio più giovane? Perché piace così tanto?
Sono solo alcune delle domande più comuni a cui andremo a rispondere in questo articolo.

Se schematicamente dovessimo descrivere una Milf, potremmo definirla una donna con età compresa tra i 35/40 e i 50 anni, madre di uno o più figli, con almeno un matrimonio o una storia importante alle spalle, che ha un fisico curato ma non palestrato, tendenzialmente libera o con un legame molto instabile. La maggior parte delle volte è indipendente, sia da un punto di vista economico che lavorativo e ha ancora un appetito sessuale molto alto, ma non eccessivo. Si lega con uomini più giovani di lei ma l’età del compagno non deve essere per forza troppo più piccola come accade con le Cougar, dove l’età media deve essere pari all’età della donna più sette.

Perché i maschi sono attratti da una Milf

Una Milf è vista dal maschio giovane come una sorta di porto sicuro, che consente di esprimere se stessi in piena libertà; la Milf, di conseguenza, trasmette stabilità ma in particolar modo dona al rapporto quell’equilibrio e quella tranquillità necessaria. Essa ha molto chiaro in testa cosa vuole dal rapporto, sgrava il maschio da numerose responsabilità senza che quest’ultimo si debba per forza sentire indispensabile o importante, ma al contempo gli insegna proprio ad essere responsabile facendogli accumulare esperienza.

Il vecchio concetto di “nave scuola”, quindi, esula dall’aspetto più strettamente sessuale e va a coinvolgere tutti gli aspetti della vita del partner di una Milf, in uno scambio alla pari dove gli uomini hanno appoggio, libertà, sicurezza e protezione e le donne una rinascita della propria femminilità e un appagamento della loro vita sessuale.

Le Milf hanno successo e piacciono tanto per tutta una serie di fattori concomitanti che le fanno apparire agli occhi dei loro partner (e non solo) come una sorta di sogno realizzato.
Vediamo quindi alcune di queste “qualità” che rendono i legami con le Milf estremamente attraenti per i giovani uomini.

  • Niente matrimonio. Le Milf sono donne che normalmente hanno già avuto almeno una, se non più, esperienze fallimentari di matrimonio e di conseguenza questo tipo di legame non è assolutamente nelle loro corde ma anzi vogliono godere, e far godere, di questa loro libertà.
  • Non vogliono figli. Nulla spaventa di più un maschio giovane che la parola figli e le Milf sono il tipo di donna che contrasta e annulla questo tipo di paura.
    Come per quanto riguarda il matrimonio, le Milf hanno già a loro carico almeno un figlio, sanno quali sono le responsabilità a cui si va incontro e non vogliono che un “incidente” possa rovinare la loro voglia di divertirsi. L’uomo, dal suo punto di vista, è sgravato da questo genere di problematica ed è più libero di godersi la sessualità in modo più spensierato e gratificante
  • Sono indipendenti. Normalmente le Milf hanno alle loro spalle una storia, e non solo da un punto di vista sentimentale; sono single anche se con prole, ma soprattutto sono economicamente indipendenti per via del proprio lavoro o dell’assegno di mantenimento da parte dell’ex marito. Questa indipendenza economica si riflette anche all’interno della vita quotidiana in quanto le Milf hanno una loro vita, familiare, sociale e lavorativa, che è un loro mondo a cui permettono di agganciare ma quasi mai comprendere, quello del loro partner più giovane. Ecco quindi che agli occhi del giovane uomo la Milf appare come una sorta di oasi e, in qualche caso, anche di “Paese dei balocchi” in quanto al ristorante non è inusuale che a pagare sia proprio lei.
  • Amano il sesso. La caratteristica principale delle Milf è l’esperienza, soprattutto in campo sessuale; hanno sperimentato quasi tutto quello che è possibile fare sotto le lenzuola e questa loro “cultura” sono disposte a donarla senza riserve al proprio partner a cui insegnano l’arte del sesso non solo per ricevere il piacere ma anche per donarlo. Non sono rigide nel fare sesso ma anzi sono aperte a nuove esperienze, anche di tipo trasgressivo, sempre che le aiuti a sentirsi desiderate e appagate; a letto inoltre hanno molteplici personalità in quanto sono contemporaneamente focose come le pantere e premurose come le mamme e comunque molto sensuali e dolci con il partner.
  • Sono sempre al Top. Le Milf si occupano molto del loro aspetto fisico, senza che però diventi un’ossessione; la loro parola d’ordine è comunque quella di essere sempre affascinanti, desiderabili e molto belle. Pur non essendo delle vere e proprie maniache della palestra, stanno molto attente alla propria linea per potersi mantenere giovani e molte volte il risultato ottenuto è migliore di quello delle loro rivali ventenni. Da un punto di vista estetico sono molto curate: almeno due volte al mese vanno dal parrucchiere o dall’estetista, si truccano ogni giorno ma non in maniera eccessiva o con tratti pesanti in quanto vogliono far risaltare i tratti del loro viso, meno marcato rispetto alle giovani donne, che già da solo trasmette tranquillità ed esperienza. Anche nel vestire non eccedono in trasparenze o nudità ma tendono molto sulla tecnica ”vedo non vedo”, con ampie scollature che mettano in risalto il proprio seno o vestiti dove vi sono trasparenze immaginarie, proprio per stimolare la curiosità del maschio e farsi guardare.
  • Non hanno intenzione di cambiare il partner con rapidità. Le Milf non hanno l’ossessione del futuro e vivono la vita giorno dopo giorno ma soprattutto rispettano quella del loro partner: la cena con gli amici, la partita di calcetto o la trasferta con la squadra del cuore non sono un problema a patto però che lui faccia altrettanto e capisca le sue esigenze, anche di tipo familiare. Non vogliono comandare all’interno del rapporto, che vedono paritario, non aggressivo o di subordinazione, ma lo impostano in modo che lo stesso sia instaurato a 360 gradi e non solo da un punto di vista sessuale.
  • Sono estremamente femminili e affascinanti. La femminilità è una dote che, anche se non innata, è possibile sviluppare ma soprattutto affinare nel tempo e le Milf l’hanno curata non solo nei modi ma anche nell’ambito della presentazione e del vestire, avendo dalla loro sia il tempo che l’esperienza.
    Il look curato ma non estremizzato, l’outfit, il profumo mai eccessivo, i modi di fare molto pacati sono il frutto di anni di conoscenze, contatti, delusioni e rapporti, che vengono messi a completa disposizione del proprio partner senza alcun tipo di riserva che gli consente di acquisire un’esperienza completamente diversa.
  • Sono maggiormente disponibili. Le Milf sono più disponibili, e non solo da un punto di vista sessuale, rispetto alle donne coetanee del proprio compagno, soprattutto se confrontate con quelle che hanno dai 18 ai 25 anni; quest’ultime, infatti, tendono a prediligere quei ragazzi che rientrano in un determinato “status sociale” in cui esse vivono e quanto questi siano inseriti all’interno di quello stesso status.
    Alle Milf invece, essendo da un punto di vista affettivo tendenzialmente sola, non importa nulla delle varie dinamiche sociali o della posizione del partner, ma solo della persona nel suo insieme e il tutto può essere riassunto nella frase: mi piaci, ho voglia di stare con te, facciamolo. Nel sesso questa disponibilità viene tramutata in un mondo da esplorare anche per il partner ed è, insieme all’esperienza, l’arma più potente che hanno nei confronti delle loro concorrenti ventenni.
  • Alimentano l’ego del partner. Ogni giovane uomo che si accompagna ad una Milf ha, emotivamente parlando, una marcia in più rispetto ai suoi coetanei che hanno rapporti con donne della loro età o più giovani.
    Essi infatti ritengono, giustamente, non solo di avere accumulato una esperienza di vita maggiore rispetto a quella dei propri coetanei che hanno avuto relazioni solo con donne di pari età o più giovani, ma anche di aver accresciuto notevolmente la propria stabilità emotiva, riuscendo a vedere la vita secondo delle prospettive diverse.