Come conoscere donne mature: consigli per conquistarle

Con il termine donne mature si intende un ampio gruppo di donne che hanno generalmente superato i 35 anni. La linea di demarcazione dell’età per una definizione corretta è però molto labile, in quanto è difficile catalogare una donna matura sia a livello fisico, che psicologico. In sostanza non c’è una regola fissa ma un range generico. Il concetto della maturità può riguardare entrambi gli aspetti, estetico e mentale.

Dal punto di vista fisico si tende a parlare di donne mature fra i 35 e i  60 anni dunque con una media di cinquant’anni, abbondantemente di mezza età. Tuttavia anche una trentacinquenne può essere considerata donna matura quando inizia a seguire un certo tipo di mentalità, diversa rispetto a quella più ingenua di quando era giovane.
Il cambiamento sta infatti tutto nella mentalità oltre che nel corpo. Le donne mature sono generalmente persone molto più sicure di sé rispetto alle ventenni, molto più tranquille e decise.

Sono donne che continuano a prendersi cura del proprio corpo anche dopo aver avuto dei figli o dopo un matrimonio, sia che questo sia andato bene sia il contrario. Persone che sfidano gli ultimi tabù restrittivi che la società cerca ancora di appioppare loro in merito a sesso e libertà.
In mezzo è possibile anche trovare alcune categorie care specialmente al mondo del porno, come ad esempio le MILF e le Cougar, che solleticano la fantasia di sempre più italiani. Qualunque tipo di donna si cerchi, sia per un rapporto più profondo come la relazione di una vita o anche solo per una sana scopamicizia, è importante sapere però che conquistarle può rappresentare in certi casi una piccola sfida a cui è bene presentarsi preparati. Vediamo come.

È difficile o facile conquistare le donne mature

Le donne mature rappresentano la sfida definitiva per ogni uomo o ragazzo che sente di volersi mettere alla prova nelle sue doti amatorie. A livello di difficoltà si potrebbe dire però che per certi aspetti, siano donne più facili da approcciare, mentre conquistarle è un altro paio di maniche. Hanno sviluppato tutta una serie di consapevolezze maggiori rispetto a quando erano ragazze, sia sul sesso, che sugli uomini e sul rapporto col proprio corpo: difficilmente si lasciano abbindolare. Si tratta insomma di persone con un’esperienza e un vissuto molto maggiore, che sono quindi disilluse e immuni a determinate tattiche di corteggiamento, più realiste, ma anche più tranquille nella gestione dei rapporti interpersonali.

Se si aspira a conquistarle, bisogna tenere a mente, dunque, la persona che si ha di fronte e imparare anche a conoscerla: ogni donna è diversa, ha fatto un percorso di vita differente, quindi non è certo possibile scrivere un manuale che consenta magicamente di averle tutti i propri piedi! Meglio restare realistici: le donne mature lo sono molto.
Questa conquista può diventare una sfida impossibile solo nel caso in cui la mentalità dell’uomo o ragazzo che ci prova sia rimasta ancora infantile, impreparata o insensibile. Le mature tendono ad evitare questo genere di rapporti; e anche se hanno magari una certa predilezione per gli uomini più giovani, è sempre gradita una buona esperienza col sesso e il mondo femminile. Si può dire in un certo senso che sono il “next level” per chiunque aspira a definirsi un Dongiovanni di tutto rispetto.

Cosa cerca una donna matura

Per iniziare a capire la persona che si ha davanti, bisogna pensare che molto spesso essa ha alle spalle un matrimonio, magari terminato in un divorzio o comunque diverse relazioni sentimentali da cui ha tratto tanta esperienza, non solo in campo sessuale. Le donne mature tendono ad avere piani già prestabiliti per la propria vita, a sapere bene in che carriera impegnarsi, e soprattutto il tipo di relazione che stanno cercando, per evitare di perdere tempo prezioso.
In molti casi bisogna dunque fermarsi a chiedere quali sono i suoi desideri: trovare magari un compagno per la vita, oppure solo divertimento, sesso, avventura. È molto probabile che siano loro a comunicarlo per prime, proprio perché tendono ad essere più decise, ma è sempre bene dimostrarsi attenti, interessati per primi e possibilmente esserlo davvero.

Nel caso in cui una donna matura cerchi quello che volgarmente viene definito un toy boy, ossia un amichetto di letto, è importante mettere dei paletti anche per le proprie esigenze e i propri desideri: lei sa cosa vuole e difficilmente cambierà idea per l’utimo arrivato, innamorandosi perdutamente come nei film romantici.
Molte adorano gli uomini più giovani, specialmente per il loro vigore a letto, altre amano sentirsi ancora desiderate, piacenti e capaci di irretire un ragazzo. Dunque, complimenti, vezzi e attenzioni varie sono sempre ben graditi.

Altre ricercheranno il brio e l’avventura giovanile, quindi un compagno che sappia mostrarsi maturo dal punto di vista psicologico ed emotivo, ma comunque divertente, frizzante e interessato ancora alla vita giovane.
Chiedere e capire cosa cerchino è in sostanza la mossa migliore per iniziare col piede giusto, e riuscire ad instaurare un rapporto onesto e soddisfacente per entrambi.

Quali errori evitare con le donne mature

L’errore più grande che si può commettere se si cerca di conquistare una donna matura è quello di credere di poterci riuscire seguendo dei piccoli manuali su internet che parlano dell’argomento in maniera semplicistica e generica. Magari risolvendo la cosa in pochi punti, come una formula magica o gli step per un’operazione meccanica. Se questi manuali già funzionavano poco con le ragazze giovani, figurarsi con quelle esperta. Le donne mature sono difficili da ingannare, capiscono quando un uomo mente perché hanno probabilmente già una grande e sgradevole esperienza alle spalle. Riconoscono bene giochini psicologici, strategie, e disprezzano liti e problemi. Tendono inoltre ad avere un’autostima più alta e una maggior sicurezza, quindi è importante imparare a mostrarsi altrettanto sicuri e all’altezza della situazione, ma anche fondamentalmente umili e pronti ad adattarsi ad ogni situazione. I trucchetti da maschi alfa che credono di avere il mondo ai loro piedi non funzionano.

Uno degli errori più grandi che si può commettere con una donna matura infatti è quello di mostrare presunzione o un infantilismo spiccato a livello emotivo. Cercare ad esempio in lei una seconda mamma che gli stiri e faccia il bucato, esporre concetti sciocchi o immaturi sul sesso e la libertà sessuale delle donne e così via. Conquistare facilmente una donna matura è possibile a patto di fare lo sforzo umano di stabilire un rapporto schietto e responsabile, chiaro fin da subito, circa le proprie esigenze e aspettative.

Dove trovare donne mature

In merito al dove trovarle è possibile scovare molte donne mature su siti di incontri specializzati, annunci e chat a tema. Essendo queste donne sessualmente libere e attive, più audaci rispetto alla ragazze, frequentano ogni genere di siti di annunci senza troppi timori. Online è dunque molto più facile, specialmente di questi tempi; tuttavia grazie alla continua crescita del fenomeno è possibile riuscire a trovare parecchie donne mature anche dal vivo. Al prossimo incontro in un locale o discoteca, sarà facile farsi avanti ricordando i concetti essenziali: onestà, divertimento e poca voglia di creare problemi nella loro vita.