A che età ci si può definire “donna matura”

Perché chiedere l’età ad una signora è sempre stato ritenuto un comportamento scortese? Perché purtroppo per molti secoli il valore della donna è sempre stato sgradevolmente misurato sulla base della sua giovinezza, ritenendola bella o desiderabile solo quando in età fertile. Mai sentito il modo di dire “in età da marito”? Oggi per fortuna questo preconcetto sta venendo superato, e si dimostra sempre più fasullo: le donne possono portare con sé un fascino innato che parte da quando sono più giovani, e prosegue anche quando cominciano a farsi più mature. Proprio in questo momento della storia come mai prima d’ora si è iniziato a rivalutare le donne mature.

Grazie alla continua positiva evoluzione della nostra società, molte donne stanno uscendo dai canoni più rigidi impostati da secoli e stanno riscoprendo una libertà personale e sessuale sempre più vasta in diverse fasce di età. Questo cambiamento, proprio come nel caso di molti uomini arriva, persino a renderle più affascinanti da mature rispetto a quando erano giovani!
Oggi le donne possono concedersi finalmente di continuare a curare se stesse anche dopo una certa età, dopo un matrimonio di successo o dopo aver messo al mondo diversi figli. Cosa che un tempo era praticamente impensabile visto il peso degli impegni per mandare avanti la casa e la famiglia, e le minori disponibilità finanziarie. Oggi la donna matura ha spesso un lavoro proprio, ed essendo indipendente ha sempre meno tabù a pesarle sulle spalle. Anche l’età a cui si hanno dei bambini è molto più tarda, in perfetto allineamento alla tendenza generale. Un tempo si riteneva che la donna a trent’anni non avesse praticamente quasi più alcuna attrattiva, che cominciasse a sfiorire e che quindi in sostanza si dovesse vergognare di se stessa e dell’età che le veniva attribuita a vista. Sebbene questo meccanismo sia ancora radicato e duro morire sta comunque prendendo sempre meno rilevanza. Così ci ritroviamo di fronte alla fatidica domanda: a che età è possibile definire una donna matura oggi?

Donne mature di diversi tipi

La risposta all’importante quesito non è purtroppo semplice e univoca, né dal punto di vista sociale né per tutti quei siti per adulti che classificano attentamente le pornostar più mature nelle varie categorie. È infatti possibile affermare che una donna può essere definita matura addirittura dai 35 anni fino ai 60 circa. Dopo la sessantina si va a definire invece principalmente come granny, termine preso in prestito dall’inglese che vuol dire nonnina.
Se si rimane dunque nel range fra i 35 e i sessant’anni si possono individuare diverse tipologie di donne mature. Si parla spesso di fenomeni nati grazie ad Internet e modi di dire creati da persone comuni e portati in auge da telefilm, libri o articoli di giornale. Vediamo dunque qualche definizione più specifica.

Milf: le mamme sexy

La MILF è forse una fra le più famose tipologie di donne mature. Questo acronimo c’è stato donato dalla lingua inglese e significa letteralmente Mother I’d Like to Fuck, che tradotto vuol dire madre che vorrei scoparmi. Questa parola serve ad indicare principalmente donne di mezza età, quindi fra i quaranta e cinquant’anni, possibilmente madri, che risultano essere estremamente belle, sensuali e accattivanti. Il termine MILF è diventato molto famoso in particolare grazie al film American Pie, celebre infatti è il personaggio della mamma di Stiffler, una maggiorata suadente capace di sollecitare le fantasie di parecchi personaggi del celebre film comico. MILF è un termine entrato attivamente nel linguaggio comune e è oggi una categoria molto apprezzata dei siti per adulti. Vi sono addirittura siti di incontri specializzati unicamente in questo, per offrire spazi alla richiesta sempre maggiore di dating a tema.
Una sotto categoria del genere MILF è quella delle cosiddette GILF, le granny, ossia le donne mature sopra i 60 anni, ma ancora ritenute sessualmente attraenti e attive.

Cougar: le panterone vogliose

Le Cougar traducibili in italiano come panterone, sono invece un tipo di donna matura solitamente più in là con gli anni, fra 50 e 60. Il termine non identifica però soltanto la maggiore età rispetto ad una MILF, ma una vera e propria attitudine. Bisogna tenere presente che tutte queste categorie sono infatti relativamente versatili per le età in linea di massima.
In questo caso il termine che in inglese vuol dire puma, è una metafora per indicare donne mature che amano andare a caccia di uomini e che hanno dunque un grande appetito sessuale. Procaci, sfrontate, affamate come predatrici. Le Cougar solitamente tendono a puntare uomini anche molto più giovani di loro e sono molto apprezzate infatti nelle fantasie di tanti ventenni. I ragazzi che spesso finiscono ben volentieri per offrire sesso ad affascinanti Cougar, vengono definiti spesso toy boy in senso un po’ dispregiativo, in quanto significa sostanzialmente ragazzi giocattolo.
Questo fenomeno è un po’ il parallelismo con l’atteggiamento che gli uomini hanno sempre riservato alle donne, ossia una certa predilezione al limite del predatorio, per accalappiare ragazze anche molto più giovani di loro.

Donna matura in generale

A parte le due categorie specifiche di sopra, quello della donna matura rimane un concetto molto labile, aperto. Non si tratta solo di categorie a livello erotico infatti, ma anche di definizioni di attitudine per un grado di maturità emotiva e personale più alto. Una donna matura potrebbe avere anche semplicemente 35 anni e dimostrarne fisicamente ancora una ventina, ad esempio. O essere una giovanile sessantaduenne. I limiti insomma sono indicativi. Le caratteristiche positive che contraddistinguono le donne mature in senso sociale ed emotivo sono dunque:

  • grande sicurezza in sé stesse;
  • maggiore stabilità emotiva;
  • minore dipendenza sia economica che psicologica dal partner;
  • sviluppata consapevolezza dei propri desideri e dunque una certa audacia a livello sessuale.

Questo genere di donna ho imparato ad essere più sincera con sé stessa, consapevole del proprio corpo e delle relazioni sentimentali o sessuali che vuole per la sua vita. Non vuole perdere tempo e fa spesso la prima mossa. Una compagna ideale per chiunque non si scandalizzi al farsi offrire una cena al ristorante o ricevere esplicite avances.

Quello delle donne mature è un fenomeno in continua crescita, con numeri sempre maggiori non solo fra le categorie di siti e film per adulti, ma anche di portali dedicati agli incontri specifici. Sempre più donne scelgono l’aiuto di internet fra i siti o app di dating e annunci, per cercare incontri romantici o anche solo sessuali senza più imbarazzi.
Gli uomini stanno imparando infatti ad apprezzarne la libertà e la parità di genere che sta finalmente venendo conquistata, trovando fra le donne mature partner divertenti, serene e molto libere, con una gradevole esperienza a letto.
La definizione di età dunque non solo un numero, ma un concetto che definisce spesso una persona molto piacevole da frequentare, tranquilla e determinata. La scelta ideale per uomini e ragazzi di tutte le età, in cerca di partner di vita o di letto capaci di offrire divertirsi e crescere ad ogni età.